Tre giovani spagnoli tentano un furto al supermercato di Collestrada

Trovati in possesso di capi di abbigliamento, prodotti alimentari, articoli per l’igiene personale e giochi vari, per un valore di 634,74 euro
Perugia

Nel pomeriggio di ieri 26 agosto, infatti, durante un servizio perlustrativo, i Carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni, coadiuvati da quelli della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Perugia, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto aggravato in concorso, 3 connazionali spagnoli, attualmente in vacanza a Perugia, di cui un 32enne, un 22enne e una 20enne.

In particolare, i ragazzi, all’interno di un supermercato di Collestrada, avrebbero illecitamente asportato capi di abbigliamento, prodotti alimentari, articoli per l’igiene personale e giochi vari, per un valore complessivo di 634,74 euro, per poi essere bloccati, dopo aver oltrepassato la barriera casse, dai militari operanti, allertati da personale del citato esercizio commerciale.

La refurtiva è stata, quindi, recuperata e restituita all’avente diritto.

Inoltre, la successiva perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione a loro in uso, ubicata nel centro storico perugino, ha permesso di rinvenire ulteriori capi d’abbigliamento, verosimilmente proventi di furto perpetrato, il 23 agosto scorso, presso il medesimo esercizio commerciale.

Il materiale è stato tutto sottoposto a sequestro.

Dopo aver trascorso la nottata nelle camere di sicurezza di Perugia e Assisi, i medesimi, nella mattinata odierna, sono stati giudicati dall’Autorità Giudiziaria del capoluogo con rito direttissimo, a esito del quale sono stati condannati alla pena, sospesa, di 6 mesi di reclusione.