19enne tunisino fugge dopo aver oltrepassato l'antitaccheggio

Deferito all'Autorità Giudiziaria per furto aggravato
Perugia

In seguito ad una segnalazione per furto, gli agenti della Squadra Volante della Questura di Perugia sono stati inviati presso un centro commerciale nel corcianese.

Un dipendente dell’esercizio commerciale, allertato dall’attivazione del sistema di antitaccheggio al passaggio di un cliente, aveva chiesto al soggetto in questione di percorrere nuovamente le barriere di segnalazione, ma, di fronte a tale richiesta, l'uomo era scappato di corsa.

Nonostante il tentativo di fare perdere le proprie tracce all’interno di un parcheggio sotterraneo, alcuni dipendenti del negozio sono riusciti a non perdere mai di vista il ladro.

Gli Agenti della Squadra Volante sono quindi riusciti a raggiungere il fuggitivo in pochi minuti.

L’uomo, un cittadino extracomunitario di origini tunisine di 19 anni, è stato trovato in possesso di merce rubata all’interno del negozio di abbigliamento per un valore di oltre 60 euro, che è stata riconosciuta immediatamente dal dipendente.

Effettuati tutti i controlli di rito, il giovane tunisino è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto e la merce è stata riconsegnata al personale del negozio.