Allarme furti nelle case a San Sisto, uno ogni due giorni

Nell’ultimo mese i ladri sono entrati negli appartamenti con una frequenza mai riscontrata prima
Perugia

Da via Donizetti a via Cimarosa, da via Bellini a via Benedetto Marcello e ancora via Mascagni, via Albinoni, il quartiere di San Sisto a Perugia è sotto assedio. “Nell’ultimo mese i ladri sono entrati negli appartamenti con una frequenza mai riscontrata prima: uno ogni due giorni”, racconta al Luca Moscatelli, titolare della palestra Body jumping e amministratore della pagina Facebook Sei di San Sisto se... dove confluiscono allarmi e denunce degli abitanti della zona. Allarmi ormai sempre più frequenti. “Entrano negli appartamenti, fanno danni ingentissimi, rovinano gli arredi e portano via tutto quello che trovano - spiega ancora Moscatelli - . Sono persone di una certa esperienza e agiscono in più. Usano sempre la stessa modalità e si muovono negli stessi orari: dalle 16 alle 19 fino alle 20. A volte entrano anche con la gente in casa”.

Venerdì 4 dicembre di sera, sempre secondo i racconti dei residenti, sono entrati in poco tempo in tre appartamenti di una palazzina sopra il punto Enel. Una delle vittime nei giorni scorsi ha reso noto che “a distanza di meno di due settimane dalla visita a casa mia - riporta -, hanno fatto altre tre case tutte intorno, stesso modus operandi, stesso orario, né io né i miei vicini abbiamo visto pattuglie”.

“Insomma siamo davvero esasperati - ribadisce Moscatelli - chiediamo aiuto al Comune, alle forze dell’ordine e stiamo pensando a come organizzarci nel quartiere per aver garantita la sicurezza di famiglie, anziani e persone che ormai si sentono minacciate a qualsiasi ora del giorno e della notte”.