L’ingegner Francesco Notaro nuovo direttore regionale dei Vigili del Fuoco

Nominato anche Dirigente generale del corpo nazionale
Perugia

L'ingegner Francesco Notaro, ex comandante di Roma, dopo essere stato nominato Dirigente generale del corpo nazionale dei vigli del fuoco, è stato assegnato in Umbria in qualità dì Direttore regionale dei vigili del fuoco dell'Umbria. Laureato in Ingegneria civile trasporti all'Università degli Studi di Roma nel 1992, entra nel corpo nazionale dei vigili del fuoco nel 1994, prestando servizio presso la direzione interregionale Veneto e T.A.A.
Nel 1998 è trasferito a Roma presso l'ispettorato Formazione professionale, e sempre nello stesso periodo riveste l'incarico di Direttore del servizio Documentazione e relazioni pubbliche del corpo nazionale dei vigili del fuoco. Dal 2003 al 2007 è stato componente del comitato di redazione della rivista ufficiale dei vigili del fuoco Obiettivo sicurezza e della pubblicazione scientifica Quaderni di scienza e tecnica. Nel luglio 2006 è nominato dirigente ed ha svolto dapprima l'incarico di dirigente addetto presso il comando provinciale dei vigili del fuoco di Milano, poi quello di comandante provinciale di Grosseto. Tra i vari incarichi, dal 20 settembre 2017 al 18 settembre 2018 ricopre quello di comandante provinciale di Perugia.
Dal 14 dicembre 2018 al 29 giugno 2020 è Dirigente dell'ufficio del capo del corpo nazionale dei vigili del fuoco. Il 30 giugno assume l'incarico di comandante dei vigili del fuoco di Roma che mantiene sino alla nomina, avvenuta lo scorso 4 novembre da parte del Consiglio dei Ministri, a dirigente generale del corpo nazionale dei vigili del fuoco.