Nigeriano accampato a Fontivegge insulta e si ribella alla polizia

Gli agenti hanno emesso un Daspo urbano e lo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale
Perugia

Non c'è pace a Fontivegge. Notizia dell'ultimora riguarda la vicenda di uno straniero che si è scagliato contro militari e polizia locale.
Prima di essere bloccato dalle Forze dell’Ordine dormiva sui cartoni e faceva i suoi bisogni al fianco la sede centrale della Unicredit Banca di via Mario Angeloni, angolo in via Canali a Fontivegge. Si tratta di un nigeriano senza fissa dimora, con regolare permesso di soggiorno, fermato dagli agenti della Polizia locale e dai militari, dopo aver dato in escandescenze.

L’uomo da almeno un mese si era accampato accanto alla filiale dell’Unicredit. Gli agenti per lui hanno emesso un daspo urbano: per due giorni non potrà tornare a Perugia, inoltre è stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.