Ex Tabacchificio di via Cortonese: 89 appartamenti assegnati a luglio

Aperto il bando per l’assegnazione delle prime 67 abitazioni
Argomenti correlati
Perugia

Per gli appartamenti sorti nel sito dell'ex Tabacchificio in via Cortonese a Perugia l’amministrazione comunale ha annunciato l’apertura del bando per l’assegnazione delle prime 67 abitazioni, 34 in locazione a canone convenzionato e le restanti 33 con modalità di riscatto dopo 8 anni di affitto. Le domande potranno essere presentate fino al prossimo 30 giugno, in modalità online nel sito Housing Umbria o presso lo sportello del Consorzio Abn in via Cairoli.

A questi si aggiungeranno altri 20 appartamenti assegnati con il progetto Villaggio intergenerazionale finalizzato a promuovere nuovi servizi di domiciliarità rivolti ad anziani e famiglie e, infine, altre due abitazioni saranno inserite nel piano di vita indipendente diretto a persone con disabilità. Per un totale di 89 assegnazioni entro giugno.
Gli appartamenti sono di diverse tipologie: da bilocali a quadrilocali, previsto box auto.

 

 Destinatari saranno coloro che si trovano “nella cosiddetta fascia grigia reddituale - ha specificato l’assessore all’urbanistica Margherita Scoccia - ovvero persone che non avrebbero i requisiti per accedere a una casa popolare ma che potrebbero avere difficoltà a pagare un normale affitto di mercato”.

Tra i requisiti richiesti per la domanda: cittadinanza italiana o di uno stato dell’Ue o di altro Stato, residenti in Italia da almeno 10 anni. Saranno privilegiati le giovani coppie (sotto i 35 anni), i genitori separati o divorziati con figli a carico, le famiglie monogenitoriali (o monoreddito) e gli anziani soli di età superiore a 65 anni in condizioni svantaggiate. A questo primo bando ne seguirà un secondo nel 2022 per l’assegnazione di altre 82 case.