Il Comitato tecnico scientifico boccia Eurochocolate

L’ultima parola, comunque, spetterà alla Regione
Perugia

Il Comitato tecnico scientifico (Cts) per il Covid in Umbria sembra essere in linea con quanto espresso dalla Protezione civile e dalla Direzione sanità: Eurochocolate è un evento che in un momento di emergenza pandemica come questo rappresenta un rischio troppo elevato dal punto di vista sanitario. Così come lo sono anche manifestazioni come i Baracconi e la Fiera dei Morti.  Anche il Comitato tecnico scientifico della Regione nutre seri dubbi sull’evento. L’ultima parola, comunque, spetterà alla Regione. Come per Eurochocolate e per la Fiera dei Morti.
L'auspicio è che si riesca infine a trovare una soluzione che possa vedere realizzata anche in questa difficile situazione una manifestazione importante, che ha il potere di portare benefici importanti alla città, con il suo richiamo di dolcezze che fanno giungere a Perugia tanti appassionati e curiosi turisti.
Basterebbe davvero porre delle regole rigide per evitare gli assembramenti impropri e garantire quella distanza di sicurezza fondamentale per salvaguardare la salute di tutti.