Chiusa l’edicola di Porta Pesa

Il 28 dicembre ultimo giorno di lavoro per Giovanni Antolini.
Perugia

Due edicole del centro storico di Perugia hanno chiuso i battenti. Dopo quella di piazza Matteotti è stata la volta della storica rivendita di giornali di Porta Pesa. Sabato 28 dicembre è stato l’ultimo giorno di lavoro per Giovanni Antolini, 66 anni, andato in pensione. Nell’edicola affacciata sulla trafficata rotonda a due passi dalle scuole Montessori, Ciabatti e Foscolo, Giovanni ha trascorso 47 anni continuando una storia di famiglia. Il padre Giancarlo, infatti, aveva acquistato l’attività nel 1957 “per due milioni e 640 mila delle vecchie lire”. A quel tempo la struttura era in legno. In realtà Giovanni Antolini è in pensione già da sei anni. “Ho continuato perché mi dispiaceva far morire una realtà che qui è un riferimento. Abbiamo avuto clienti affezionati che magari venivano quando erano ragazzini o studenti universitari e poi ci hanno portato pure figli e nipoti”, precisa.