Vola l’e-commerce in Umbria

In provincia di Perugia Poste Italiane ha registrato un aumento dei volumi del 49% rispetto allo stesso periodo del 2020
Perugia

Vola l’e-commerce in Umbria. Nei primi otto mesi dell’anno in provincia di Perugia Poste Italiane ha registrato un aumento dei volumi del 49% rispetto allo stesso periodo del 2020, anno nel quale, per effetto della pandemia, si era già verificato un forte incremento degli acquisti online. Nella provincia di Terni l’incremento è ugualmente consistente, anche se leggermente più basso: +32%.
“L’e-commerce rappresenta ormai il futuro”, spiega al Elena Lopez, responsabile del centro recapiti di Terni. Tanto che Poste Italiane ha messo in campo una nuova organizzazione per rispondere alle nuove esigenze. Nella provincia di Perugia sono operativi dodici centri di distribuzione e una flotta composta tra l’altro da quattordici mezzi interamente green. Nel Ternano, i centri di distribuzione sono tre e i mezzi green a disposizione sedici.mero fornito dal venditore. 

Ma aqnche a livello nazionale si registra una corsa allo shopping online. Nel primo trimestre 2021 l’e-commerce globale è cresciuto del 58% su base annua contro il 17% del primo trimestre 2020. L’Italia è al quarto posto tra i Paesi col maggior aumento percentuale dopo Canada, Olanda e Regno Unito. E' quanto emerge dallo Shopping Index, il rapporto trimestrale di Salesforce, che analizza l'aumento degli acquisti da telefono cellulare. 

In seguito alla pandemia, col conseguente spostamento online di rivenditori e consumatori, i dati del primo trimestre 2021 confermano che le abitudini di spesa formatesi nel corso del 2020 sono destinate a consolidarsi.