Donna di 61 anni trovata in casa priva di vita

Accanto al corpo esanime un coltello insanguinato
Perugia

Una donna di 61 anni è stata trovata morta in casa nel suo appartamento a Perugia, accanto a lei un coltello sporco di sangue. Dai primi rilievi sembrerebbbe che la straniera, di nazionalità Peruviana, si sia procurata da sola le ferite con l'arma da taglio.
La vicenda è riportata oggi dal quotidiano La Nazione Umbria.
Sul posto il medico legale intervenuto sul posto insieme ai carabinieri della compagnia di Perugia.
A quanto sembra ai parenti la donna aveva detto che sarebbe andata a Pietralcina per un pellegrinaggio da Padre Pio.
Ma poi il ritrovamento nella sua camera.
Una vicenda comunque tutta da chiarire.
Sarà il pm di turno decidere se eseguire l’autopsia.