Tunisino 32enne denunciato per ricettazione

Aveva indosso un telefonino rubato a una commerciante e una chiave USB di una signora borseggiata
Perugia

Durante un controllo finalizzato alla sicurezza, una pattuglia della volante della Questura perugina ha notato un volto noto al Minimetrò di Fontivegge; si trattava di un tunisino 32enne che aveva già compiuto diversi reati e che ha l’obbligo di firma in Questura.

Procedendo al controllo sulla persona gli agenti hanno trovato un telefonino di ultima generazione e una chiave USB. Una volta condotto in questura è emerso che il telefonino era stato rubato il giorno prima ad una negoziante del centro che lo aveva incautamente appoggiato sul bancone del negozio. La chiave USB invece era di una signora che era stata borseggiata in un supermercato del centro. Il tunisino è stato denunciato per ricettazione: le due derubate sono tornate in possesso della refurtiva.