Reati: forte aumento a Perugia e Terni

Il report del Sole 24 ore testimonia un aumento delle denunce e un calo delle posizioni nella classifica dei capoluoghi umbri più sicuri
Perugia

Non va bene la situazione sul fronte criminalità e sicurezza nelle città umbre. Il report del Sole 24 ore testimonia un aumento delle denunce e un calo delle posizioni nella classifica dei capoluoghi umbri più sicuri. Perugia si attesta al 34esimo posto: crescono i crimini e le denunce: l’aumento riguarda essenzialmente i furti con destrezza, quelli in abitazione e quelli negli esercizi commerciali.

Peggiora anche la situazione di Terni, 71esima nella classifica. Aumentano furti con destrezza, furti in abitazione, furti in esercizi commerciali. Le province con il maggior numero di reati denunciati sono Milano, Rimini e Bologna.