Covid in Umbria, da maggio il via alla vaccinazione nelle farmacie

Hanno già aderito in 120
Perugia

Il dottor Augusto Luciani, presidente di Federfarma Umbria dopo l’incontro con lo staff tecnico della Regione guidato dal commissario Massimo D’Angelo, ha annunciato che “In Umbria cominceremo a vaccinare in 120 farmacie dalla prima settimana di maggio. Questo vuol dire che potremmo fare 1.200 somministrazioni quotidiane”. 
L’accordo non è stato ancora perfezionato ma si prevede che l’atto vada in giunta la prossima settimana. Intanto è stato stabilito che le farmacie provvederanno a inoculare dosi di Astrazeneca e Johnson&Johnson.