Covid, da oggi test in farmacia per studenti, docenti e Ata

Al via il programma di prevenzione per la scuola
Perugia

In base all’accordo Regione-Farmacie prende il via l’opera di tracciamento dei contagi all’interno delle scuole del primo ciclo. Da questa mattina studenti, docenti e personale Ata delle scuole secondarie di II grado, si parla di oltre 50mila persone, su base volontaria potranno sottoporsi al test diagnostico rapido per la ricerca degli anticorpi, un tampone antigenico nasale di 2ª generazione da farsi in farmacia. Una prestazione gratuita grazie all’attivazione da parte della Regione, su proposta dell’assessore alla Istruzione Paola Agabiti, dei fondi europei per 1 milione. La convenzione firmata dalla Regione con strutture private e comunali dell’Umbria prevede un rimborso alle farmacie di 15 euro a test; l’approvvigionamento dei kit è a cura delle farmacie stesse.