Bollettino Covid Umbria: tre decessi nelle ultime 24 ore

Cala il numero dei ricoveri in ospedale, giunto a 395, attestandosi sui livelli di due mesi fa
Perugia

Ancorra tre morti per Covid in Umbria. Nella giornata di ieri i decessi si sono verificati tra Assisi, Bettona e San Giustino, con il bilancio delle vittime che è arrivato a 1.259. Sul fronte dei ricoveri si registra una ulteriore riduzione, coi pazienti positivi al Covid nei reparti che tornano sotto la soglia dei 400, attestandosi sui livelli di due mesi fa, precisamente del 28 gennaio.
 Torna ai livelli di fine gennaio, contraddistinti comunque da un’elevata pressione, la situazione ospedaliera, con la Regione che ha comunicato 392 ricoverati (erano 409) di cui 57 in terapia intensiva (erano 60).

È quanto emerge dal bollettino dell’Umbria del 1 aprile che segna 174 nuovi positivi a fronte di 3.120 tamponi molecolari elaborati nelle ultime 24 ore e 2.517 test antigienici. Il tasso di positività, dunque, si attesta al 5,6 per cento considerando i soli molecolari, mentre scende a 3,1 per cento prendendo in esame anche i test.

 In questo quadro resta pressoché stabile il numero degli attualmente positivi che gira intorno a 4.812 (mercoledì erano 4.806), mentre i guariti nelle ultime 24 ore sono stati 165.

 L’incidenza regionale si attesta a 144 casi ogni 100 mila abitanti, con Perugia che il primo aprile torna sopra quota 100, attestandosi a 198, e Terni a 156.