Coronavirus, mascherine esaurite dappertutto

Federfarma Umbra precisa: “Utili solo a chi ha contratto il virus”
Perugia

La paura di essere contagiati si sta diffondendo a macchia d'olio anche fra la popolazione residente in Umbria. Un segno evidente è il fatto che nelle farmacie imperversa la caccia alle mascherine e al gel disinfettante per le mani.
Augusto Luciani, presidente di Federfarma Umbra, assicura che le farmacie stanno gestendo al meglio l’informazioni di base attraverso monitor luminosi e fogli informativi al bancone.
Presto saranno distribuiti depliant.
Su tutto l’invito a mantenere la calma soprattutto in relazione all’assenza di mascherine. “Servono ben poco alle persone sane - puntualizza Luciani -. Sono invece una misura importante per chi ha contratto il virus e non vuole diffonderlo ad altri”.