Massicci controlli dei carabinieri a Perugia

Per ordine del Comandante dell'Arma impiegate 20 pattuglie su tutto il territorio provinciale
Perugia

 Controlli massicci dei carabinieri sono stati operati a Perugia per ordine del Comandante Provinciale dell'Arma.

Impiegate 20 pattuglie, coinvolte tutte le Stazioni Carabinieri, dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Perugia e dei militari della Compagnia di Intervento Operativo del 6° Battaglione Carabinieri “Toscana”, che si sono messi a disposizione e a supporto dell’Arma territoriale.
A Perugia, nel corso dei servizi a largo raggio sono state controllate in maniera incisiva tutte le aree urbane maggiormente critiche e i luoghi di principale aggregazione e di interesse per la criminalità. Pattuglie in via della Pallotta, in via dei Filosofi, nell’area del quartiere di Fontivegge e posti di controllo nelle principali arterie stradali urbane al fine di verificare il rispetto delle norme del codice della strada da parte degli automobilisti.
L'operazione ha dato luogo ad una denuncia a piede libero per guida in stato di ebbrezza alcolica, a 21 contravvenzioni al codice della strada, ma anche al sequestro di 3 veicoli. Sono state identificate 432 persone e sono stati controllati 408 mezzi. Due automezzi sono stati fermati per violazioni alle norme della circolazione stradale e sono state ritirate 2 patenti.