Controlli alle stazioni, 448 persone identificate

Trentenne del Mali espulso nel mese di luglio denunciato in stato di libertà
Perugia

448 persone identificate, 127 bagagli controllati ed un 30enne del Mali denunciato in stato di libertà poiché rintracciato nella stazione di Falconara Marittima nonostante fosse stato espulso nel mese di luglio.
È questo il bilancio dell’operazione denominata “Stazioni Sicure” messo in campo ieri dal Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo di Ancona, che ha coinvolto tutti i presidi di Polizia Ferroviaria dislocati nelle tre regioni di competenza territoriale.  Nelle stazioni di Ancona C.le e Perugia la Polfer si è avvalsa anche della collaborazione di unità cinofile.
Gli Agenti nell’effettuare i controlli hanno utilizzato smartphone, per il controllo in tempo reale dei documenti e metal detector per l’ispezione dei bagagli sospetti.