Connesi bandisce la plastica e regala borracce in alluminio ai dipendenti

L’azienda umbra di telecomunicazioni farà risparmiare all’ambiente oltre 20mila bottigliette all’anno
Perugia

Connesi, operatore delle telecomunicazioni che si rivolge alle imprese, annuncia la conversione ad azienda ‘single-use plastic free’, regalando ai dipendenti delle borracce in acciaio e mettendo a disposizione un sistema per l’erogazione di acqua calda e fredda, al fine di sostituire le bottigliette di plastica usa e getta. Con questa operazione l’azienda umbra risparmierà all’ambiente oltre 20mila bottigliette all’anno.

Si tratta di un’ulteriore iniziativa che Connesi porta avanti per diffondere la cultura del single-use plastic free tra i suoi dipendenti e, più in generale, per promuovere buone pratiche in campo ambientale.

Connesi in passato aveva già eliminato bicchierini e cucchiaini di plastica dai distributori automatici, sostituendoli con quelli in carta. L’attenzione alla sostenibilità e in particolare alla green mobility è iniziata tre anni fa, attraverso l’acquisto di tre autovetture elettriche utilizzate dai tecnici di Connesi per raggiungere i luoghi dove posizionare gli apparati di telecomunicazione, posare la fibra ottica o fare manutenzione agli impianti propri e dei clienti.

“Connesi – spiega il direttore commerciale Nicolò Bartolini – è già di per sé un’azienda che, fornendo connettività alle imprese, favorisce il lavoro a distanza, lo smart working e di fatto contribuisce a ridurre l’impatto ambientale delle aziende clienti. In questi anni abbiamo intrapreso diverse iniziative sia per diminuire le emissioni nocive di Co2 che per azzerare il consumo di plastica. L’iniziativa delle borracce è un piccolo gesto che ognuno di noi e ogni azienda può fare per salvaguardare il pianeta che ci ospita. Con la Fratelli Guzzini, nostra azienda partner, abbiamo costruito un importante collaborazione che va oltre il business. Una sinergia strategica per l’ambiente, la nostra salute e per quella di tutti i nostri dipendenti”.

Le borracce in acciaio, molto leggere, della capacità di mezzo litro e personalizzate con i nomi dei dipendenti, sono infatti state fornite dalla Fratelli Guzzini, storica azienda recanatese produttrice di accessori per la casa e già cliente di Connesi per i servizi di connettività. Una partnership che è andata oltre gli affari commerciali e che ha visto le due aziende collaborare insieme per una buona causa.