Tornano liberi Bocci, Duca e Valorosi

Accolta quindi la richiesta di giudizio immediato per i tre, rimasti detenuti ai domiciliari dal 12 aprile scorso
Perugia

Gianpiero Bocci, Emilio Duca e Maurizio Valorosi non sono più agli arresti domiciliari. Il giudice per le indagini preliminari Valerio D’Andria, ha accolto la richiesta avanzata dagli avvocati David Brunelli, Francesco Falcinelli e Francesco Crisi, e dunque con il nuovo provvedimento ha annullato le misure cautelari.  
Accolta quindi la richiesta di giudizio immediato per i tre, rimasti detenuti ai domiciliari dal 12 aprile scorso.