Il Comune sta valutando il rinvio delle scadenze di Tari e Cosap

Potrebbe essere spostata la tassa dei rifiuti prevista per il 3 aprile
Perugia

Il Comune di Perugia sta valutando il rinvio delle scadenze Tari e Cosap. Nello specifico il 3 aprile sarebbe stata in scadenza la prima rata dell'anno in corso della Tari e della Cosap.
Si sta studiando per posticipare la scadenza della prima rata al 30 giugno, senza che questo comporti sanzioni o interessi. Pertanto, per entrambi i tributi locali le nuove scadenze potrebbero essere posticipate al 30 giugno (pagamento unico o prima rata), 30 settembre (seconda  rata) e 31 ottobre (terza rata). Una manovra che vale circa 3 milioni di euro. Una mano tesa ai cittadini e alle tante categorie che in questo momento abbiamo il dovere di sostenere e aiutare nei limiti di quello che ci è consentito.