Solenne cerimonia eucaristica per i 25 anni di episcopato del cardinale Bassetti

Lo farà nella cattedrale di Perugia domenica 8 settembre
Perugia

A Perugia una solenne celebrazione per i 25 anni di ordinazione episcopale (avvenuta l'8 settembre 1994 nella basilica di San Lorenzo a Firenze) del cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo del capoluogo umbro e di Città della Pieve e presidente della Cei. La cerimonia si terrà domenica 8 settembre nella cattedrale, con una solenne concelebrazione eucaristica alla quale parteciperanno i vescovi umbri e toscani.
    "Con il cuore ricolmo di gioia, ringrazio il Signore Gesù, Pastore grande del gregge, per quel po' di bene che ho potuto fare nelle Chiese cui sono stato inviato: Massa Marittima-Piombino, Arezzo-Cortona-Sansepolcro, Perugia-Città della Pieve" ha scritto il cardinale Bassetti nell'invito rivolto a sacerdoti, diaconi, religiosi, religiose e fedeli laici dell'Archidiocesi.
"Sono stati anni di impegno, di prove - ha aggiunto -, ma anche di gioie e soddisfazioni. Ho camminato al fianco di tanti sacerdoti e ho consacrato molti giovani come presbiteri e non pochi presbiteri come vescovi".
 "Ho seguito diversi religiosi e religiose - ha ricordato - nella ricerca della loro vocazione, così come tanti seminaristi. Ho cercato di essere vicino ai fedeli laici".
Bassetti ha quindi rivolto "una particolare preghiera di ringraziamento" per i pontefici conosciuti. "E che hanno avuto un ruolo decisivo - ha affermato - nella mia vita. San Giovanni Paolo II, che mi ha fatto il dono dell'episcopato nel 1994; Benedetto XVI, che mi ha elevato ad arcivescovo metropolita di Perugia-Città della Pieve; Papa Francesco, che ha voluto crearmi cardinale e affidarmi la guida della Conferenza episcopale italiana. Una preghiera desidero elevare per quanti ogni giorno mi sono stati a fianco, presbiteri, religiosi e laici, e che con me hanno condiviso il 'giogo soave' del governo pastorale".