Covid, casa di riposo di Fontenuovo a rischio

Risultato positivo volontario del servizio civile. Esami per gli anziani
Perugia

Il contagio Covid entra nelle residenze protette per anziani dell’Umbria. Come riferisce oggi il Corriere dell'Umbria, sono otto al momento i tamponi positivi. E’ di sabato 17 ottobre la notizia che un volontario del servizio civile in forza al Fontenuovo di Perugia è risultato positivo.
E’ stato al lavoro fino al martedì prima. Ora è in isolamento. 
Fontenuovo è una delle residenze protette più grandi della regione: 90 assistiti. La conferma arriva dal direttore sanitario, Simonetta Cesarini. Sono stati disposti i tamponi per tutti gli ospiti e operatori. Giovedì scorso risultavano tutti negativi ai test sierologici che vengono effettuati ogni 30 giorni. Cesarini fa anche sapere che al Fontenuovo (che ricomprende anche una struttura a Marsciano, una a Fossato di Vico, e cinque alloggi, per un totale di 180 assistiti) è già stato disposto il limite delle visite dei familiari.