L’Agenzia delle Entrate è pronta a far recapitare agli umbri 175mila cartelle esattoriali

Il governo Draghi valuta il rinvio. Salvini: "Passa la proposta della Lega, estate senza le cartelle"
Perugia

E’ in arrivo un diluvio di cartelle esattoriali, che investirà tutti i contribuenti regionali e italiani. L’Agenzia di riscossione è pronta a far recapitare anche agli umbri le oltre 175mila cartelle che erano state sospese e che ora se non ci saranno ulteriori proroghe costringeranno i contribuenti a sborsare il dovuto al fisco.

Ma c'è la concreta possibilità che si vada verso una nuova proroga. A questo starebbe ragionando il governo Draghi e una conferma arriva dalle parole del leader della Lega, Matteo Salvini. "Passa la proposta della Lega: estate senza cartelle esattoriali, ora lavoriamo su saldo e stralcio e rottamazione", dice Salvini. "È una boccata d’ossigeno per 18 milioni di italiani - aggiunge -, che in un momento di reale difficoltà come questo rischiavano di ricevere 163 milioni di cartelle".

Dunque la riscossione, al momento ferma fino al 30 giugno, potrebbe slittare a settembre.