Il ringraziamento di Bassetti all'Ospedale di Perugia

Il cardinale elogia umanità e competenza dei sanitari
Perugia

Il cardinale Gualtiero Bassetti è finalmente risultato negativo all'ultimo tampone di ieri, giovedì 19 novembre, ed è stato dimesso dall'Ospedale di Perugia, nel quale era stato ricoverato il 31 ottobre a causa del Covid.

Dopo 10 giorni in terapia intensiva, il presidente della Cei è stato trasferito al policlinico Gemelli di Roma per trascorrere la sua convalescenza.

L'arcivescovo di Perugia ha ringraziato di cuore tutto il personale dell'Azienda ospedaliera Santa Maria della Misericordia, sottolineando il fatto di aver toccato con mano "l'umanità, la competenza, la cura poste ogni giorno, con instancabile sollecitudine, dal personale, sanitario e non.

Medici, infermieri, Oss, amministrativi: ciascuno si impegna per assicurare la migliore accoglienza, cura, accompagnamento per ogni paziente, riconosciuto nella sua vulnerabilità di persona malata e mai abbandonato. Li ringrazio e li porto tutti nel cuore".

Il cardinale Bassetti rivolge un pensiero speciale anche ai ricoverati, raccomandandosi a tutti di "proseguire nella preghiera per quanti soffrono e vivono situazioni di pena".