42enne ai domiciliari per stalking minaccia i genitori col coltello

Di nuovo arrestato finisce in carcere
Perugia

Arrestato per aver minacciato i genitori con il coltello, mentre si trovava ai domiciliari. Un uomo di 42 anni era stato arrestato la prima volta a causa degli atti persecutori commessi nei confronti della propria coniuge. Nonostante l’adozione del primo provvedimento restrittivo, l’uomo - fa sapere la questura - ha intrapreso una vera e propria condotta persecutoria anche nei confronti dei propri genitori con lui conviventi.
Quando sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia hanno trovato i genitori dell’uomo terrorizzati in forte stato di agitazione. Gli operatori sono riusciti a far desistere l’uomo convincendolo a consegnarsi alle forze dell’Ordine, nel contempo gli hanno sequestrato un coltello  utilizzato  per minacciare i propri genitori.  Al termine delle attività di rito il 42 enne è stato arrestato: dopo la convalida è finito al carcere di Capanne.