Perugia, controlli dei Carabinieri durante le festività natalizie

Il Comandante del NOR Urbano Marrese promosso Capitano
Perugia

L’Arma dei Carabinieri di Perugia, in concomitanza con le appena trascorse festività natalizie, ha messo in campo un massiccio dispositivo di rafforzamento dei servizi di controllo del territorio, che ha interessato tanto l’acropoli cittadina quanto la periferia del Capoluogo.

I militari appartenenti alla Compagnia di Perugia, infatti, hanno espresso svariati servizi di controllo straordinario del territorio tanto per prevenire la commissione di reati contro il patrimonio quanto per salvaguardare la cittadinanza impegnata nei festeggiamenti natalizi.

Nell’ambito dei citati controlli, i militari hanno:

  • impiegato complessivamente 46 militari a bordo di 20 autovetture;
  • identificato 126 persone e controllato 81 veicoli;
  • sottoposto a controllo 9 esercizi commerciali;
  • elevato complessivamente 11 contravvenzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada;
  • segnalato un soggetto alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Promozione per il Ten. Urbano Marrese - Il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Perugia, Urbano Marrese, è stato promosso Capitano.
Alla vigilia di Natale, infatti, è arrivato il decreto della meritata promozione, notificatogli dal Comandante Provinciale di Perugia, Colonnello Giovanni Fabi.
Nella circostanza, come il rituale impone, nell’Ufficio di quest’ultimo, il Capitano Marrese ha ricevuto i gradi direttamente dalle mani del Comandante Provinciale che ha “materialmente” apposto le insegne sull’uniforme dell’Ufficiale, rallegrandosi con il proprio collaboratore per il traguardo raggiunto.