Eccezionale operazione di droga, sequestrati 9 chilogrammi di eroina e 86mila euro in contanti

L'ingente quantitativo di droga una volta immessa nel mercato avrebbe fruttato oltre mezzo milione di euro
Perugia

A seguito di dettagliate informazioni su alcuni movimenti stranii avvenuti di recente nella zona di Fontivegge, i carabinieri del nuclleo operativo di Perugia, nella serata di ierii, hanno  bloccato un giovane 33enne incensurato . Gli agenti hanno perquisito un' 'appartamento, all'interno di una palazzina, di cui lo stesso aveva le chiavi.

Durante la perquisizione dell'immobile sono stati rinvenuti   9 chilogrammi di eroina e 8 6mila euro in contanti, questi ultimi erano custoditi di un apiccola cassaforte nacosta all'interno di un armadio. L'ingente quantitativo di droga una volta immessa nel mercato avrebbe fruttato oltre mezzo milione di euro.

All'interno di uno scantinato i militari hanno trovato, nascosta tra mobili in disuso e rifiuti, una valigia chiusa con un lucchetto, all'interno di questa sono stati trovati tre sacchi di plastica contenenti rispettivamente 50 ovuli di eroina di diverse dimensioni e peso, cinque panetti da un chilogrammo ciascuno e sottovuoto ed una busta con oltre mezzo chilo di eroina ancora da tagliare: Sempore all'interno di uno scantinato è stato rinvenuto un vecchio zaino contenente un chilogrammo di eroina.

L'operazione  portata a buon termine rappresenta uno dei più significativi recuperi di droga operati dalle forze dell'ordine negli ultimi anni in Umbria.