40enne viola la legge sull'immigrazione

Carabinieri deferiscono in stato di libertà un cittadino kossovaro
Perugia

Nel pomeriggio di sabato 13 febbraio scorso, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NOR,, durante un servizio di controllo del territorio di routine in Via Curtatone, insospettiti dal comportamento di un uomo, hanno proceduto ad effettuare un controllo.

Dagli accertamenti è emerso che il soggetto si trattava di un 40enne originario del Kossovo, senza fissa dimora, disoccupato e già noto alle Forze di polizia, risultato essere destinatario di un decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dalla Prefettura di Perugia nel 2006 e di un ordine di espulsione dal territorio italiano emesso del Questore di Perugia nel mese di settembre 2020.

I Carabinieri lo hanno deferito in stato di libertà per aver violato la legge sull'immigrazione.