Carabinieri deferiscono in stato di libertà un cittadino ghanese

Il 43enne non aveva rispettato l’ordine di espulsione dal territorio nazionale
Argomenti correlati
Perugia

Nella giornata di ieri, lunedì 22 febbraio, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del dipendente N.O.R. hanno deferito in stato di libertà, per violazione della Legge sull’immigrazione, un cittadino di 43 anni, originario del Ghana, residente ad Ancona e già noto alle Forze di Polizia.

In particolare, i militari durante un normale servizio di controllo del territorio nelle zone adiacenti la Stazione di “Perugia - Fontivegge”, hanno provveduto a identificare alcuni cittadini stranieri che stazionavano nei pressi di Piazza del Bacio.

A seguito dei successivi accertamenti, il 43enne è risultato inottemperante all’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore di Perugia il 30 novembre 2020.

In capo all’uomo è immediatamente scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria.