Cane da compagnia per la giovane Vittoria in ospedale

Il prof Simone Pampanelli utilizza l'animale a scopo terapeutico
Perugia

Vittoria è una 26enne ricoverata in ospedale per una cura intensiva per disturbi del comportamento alimentare, presso la struttura di medicina interna e evidenze metaboliche dell'ospedale Di Perugia 

Sin dal primo giorno la giovane aveva  chiesto la compagnia del suo cucciolo di sei mesi, un Labrador simpaticissimo ed educato che risponde al nome di Emily.

La Direzione ospedaliera  ha concesso l'ingresso in ospedale del cucciolo su richiesta del prof Simone Papampanelli , che ha giustificato la decisione allo scopo di distogliere l'attenzione del cibo alla ragazza e favorire nella paziente sensazioni di benessere e serenità .

Le reazioni sembrano essere positive, perché  Vittoria, grazie alla presenza del suo animale nella sua stanza di degenza, per qualche ora al giorno, sta rispondendo perfettamente alle cure e di sicuro l'animale alleverà le sue giornate, anche in considerazione del fatto che la 16 enne dovrà fermarsi a lungo in ospedale.

Questa mattina, martedì 3 novembre , Vittoria  si  è incontrata con Emily ed il suo viso si è illuminato di gioia   “Emily - ha detto - mi infonde tanta serenità, sentivo la sua mancanza; per me lei è molto importante, mi aiuta a stare meglio…voglio farcela anche per lei perché l’affetto che ho per lei è ricambiato”.

La madre  della giovane paziente nel ringraziare la struttura ospedaliera ha affermato  “E’ bello vedere mia figlia che riesce a ricevere giovamento dalla  compagnia del suo cane. I medici hanno capito questa esigenza e li ringrazio”. 

Per l'ospedale Santa Maria Misericordia di Perugia è la prima volta che viene ospitato un animale a scopo terapeutico e la cosa sembra funzionare . 

La redazione di Quotidianodellumbria e Umbria Settegiorni rivolgono a Vittoria ed al suo simpatico cucciolo i migliori auguri di buona guarigione.