Calendario venatorio 2020/21: salgono a 38 le specie cacciabili in Umbria

È quanto rende noto l’assessore regionale alla Caccia, Roberto Morroni
Perugia

“La Giunta regionale ha adottato un atto con il quale, su mia proposta, viene integrata la lista delle specie cacciabili prevista dal Calendario venatorio per la stagione 2020/2021 approvato il 6 luglio scorso”. È quanto rende noto l’assessore regionale alla Caccia, Roberto Morroni.
    “Sono state aggiunte – spiega - le specie moriglione e pavoncella, che sono prelevabili dal 20 settembre al 31 gennaio. Il carniere previsto è rispettivamente di 2 capi giornalieri e 10 capi a stagione per il moriglione e di 5 capi giornalieri e 25 capi a stagione per la pavoncella”.
    “Con questa integrazione – sottolinea l’assessore - sale a 38 il numero di specie cacciabili in Umbria nella prossima stagione venatoria”.