A caccia con il tesserino venatorio provvisorio

Lo comunica l’assessore regionale alla Caccia, Roberto Morroni
Perugia

A causa del mancato rispetto dei tempi di consegna da parte della tipografia aggiudicataria del servizio di stampa, i tesserini venatori 2020/2021 non sono ancora disponibili. Lo comunica l’assessore regionale alla Caccia, Roberto Morroni.
   Tuttavia, per consentire il corretto avvio della stagione venatoria e per ridurre al minimo qualsiasi disagio ai cacciatori umbri, si procederà all’invio di un tesserino provvisorio da utilizzare per i giorni di caccia del mese di settembre, di cui alla lettera C) del calendario venatorio 2020/2021 (Deliberazione di Giunta Regionale n. 552 del 06/07/2020, n. 694 del 05/08/2020 e n. 724 del 07/08/2020).
    Non appena adottati gli atti necessari, sarà inoltrato il tesserino provvisorio alle Associazioni Venatorie.
La soluzione temporanea prospettata dalla Regione e concordata con le associazioni venatorie umbre Federcaccia, Libera Caccia, Enalcaccia e Arcicaccia che proprio martedì mattina hanno avuto un colloquio con l’assessore regionale Roberto Morroni in merito al problema della tardiva consegna dei tesserini venatori. Un ritardo che rischiava di causare notevoli disagi e che, stando a quanto riferisce in una nota l’assessore Morroni, sarebbe amputabile al mancato rispetto dei tempi di consegna da parte della tipografia aggiudicataria del servizio di stampa.
Non appena adottati gli atti necessari, il tesserino provvisorio sarà inoltrato direttamente alle associazioni venatorie.