Perugia, arrestato dalla Polizia 38enne brasiliano pluripregiudicato

Dovrà scontare quasi 6 anni per rapina, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale
Perugia

Nei giorni scorsi, personale della 4° Sezione della Squadra Mobile della Questura di Perugia, all’esito di un mirato servizio finalizzato al rintraccio di destinatari di provvedimenti giudiziari restrittivi, ha tratto in arresto un cittadino brasiliano di 38 anni, pluripregiudicato e residente nel capoluogo umbro.

L’uomo a causa di una serie di reati, come rapina, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali, commessi nel triennio dal 2010 al 2013, su ordine di esecuzione di pene emesso a proprio carico dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia nel mese in corso, deve scontare un cumulo di condanne definitive di quasi 6 anni. L’arrestato, allontanatosi dalla propria abitazione, all’atto del controllo, è stato rintracciato dagli agenti all’interno di un appartamento nel Capoluogo.

Durante l’arresto l’uomo ha opposto resistenza nei confronti degli agenti, i quali però non hanno riportato lesioni e, prima di condurre l’uomo presso il carcere di Perugia Capanne, lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per resistenza a Pubblico Ufficiale.