Prima dell'assalto avevano svaligiato un'altra abitazione

Continuano le indagini per arrivare ad assicurare alla giustizia la banda che martedì pomeriggio a San Martino in Campo ha speronato l'auto della Polizia
Perugia

Continuano le indagini per arrivare ad assicurare alla giustizia la banda che martedì pomeriggio a San Martino in Campo, dopo lo speronamento delle auto della Polizia, è riuscita a darsi alla fuga. Intanto viene fuori che l’Audi nera abbandonata dai ladri era ricercata dalle forze dell’ordine da tre settimane.
Le tante segnalazioni dei cittadini nei luoghi dei furti parlavano proprio di quel modello di auto, con targa straniera. La Scientifica ha repertato gli attrezzi da scasso e esaminato l’auto nei minimi dettagli, alla ricerca di impronte digitali o tracce di dna. La gente della frazione ha paura. Fra le tante rilevazioni è anche emerso che prima dell’assalto di martedì, un’abitazione era stata svaligiata dai ladri. I furti sono iniziati con 5 o 6 case svaligiate, tutte in fila, passando dagli orti comunicanti e la ferrovia.
Poi un altro episodio è stato registrato il 23 novembre alle cinque del pomeriggio.