L'Assemblea legislativa ha eletto l’avvocato Giuseppe Caforio ‘Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale’

Ha ottenuto 16 voti su 18 presenti (una scheda bianca e una a favore di un altro candidato)
Perugia

L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha eletto l’avvocato Giuseppe Caforio quale ‘Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale’. Caforio ha ottenuto 16 voti su 18 presenti (una scheda bianca e una a favore di un altro candidato).

Il Garante, in armonia con i principi fondamentali della Costituzione, delle Convenzioni internazionali sui diritti umani ratificate dall'Italia, della normativa statale vigente e nell'ambito delle materie di competenza regionale, contribuisce a garantire i diritti delle persone negli istituti penitenziari, in esecuzione penale esterna, sottoposte a misure cautelari personali, in stato di arresto o presenti nelle strutture sanitarie in quanto sottoposte a trattamento sanitario obbligatorio. Dura in carica cinque anni e non è rieleggibile.