Al via la rivoluzione delle nuove mille strisce blu

Perugia applica da oggi le disposizioni che interessano varie zone della città
Perugia

Oggi è iniziata la rivoluzione delle strisce blu a Perugia. Da questa mattina è dunque scattata l'ennesima rivoluzioneblu in alcune zone della città. In via Ripa di Meana e in via Bistoni sono entrati in funzione 194 stalli a pagamento, più altri 23 in piazza Italia.
Ma non solo: a Elce, Filosofi e Fontivegge è stata abolita la parentesi gratuita del parcheggio (che non si pagava dalle 13,30 alle 16), e le tariffe saranno in vigore per tutto il giorno.
Quanto ai pilomat in via Marzia e in piazza del Circo se ne riparla minimo tra una settimana.

Sono 105 gli spazi blu a 1,50 euro al giorno in zona Ripa di Meana, con la conferma dei 37 posteggi gratuiti e senza limiti di tempo. Scendono invece a 89 (contro cento) i parcheggi a pagamento (sempre a 1,50 euro forfettarie) in via Victor Ugo Bistoni, di fronte alla stazione minimetrò.
In queste due aree si pagherà la sosta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19,30; per il resto della giornata e il sabato e la domenica saranno liberi.
In piazza Italia invece la tariffa delle 23 nuove strisce blu scatterà dalle 13 alle 20 (dal lunedì al venerdì) e dalle 8 alle 20, il sabato a 2,20 euro all'ora (i residenti potranno comunque parcheggiare gratuitamente 24 ore su 24).

La tariffa è di 1,10 euro all'ora a Elce e in zona Filosofi e di 1,35 in tutta l'area intorno alla stazione. Novità infine anche in via Pascoli: scendendo da San Francesco al Prato sul lato sinistro, cambiano le tariffe: 1,50 al giorno dal lunedì al venerdì (13 20) e il sabato dalle 8 alle 20, mentre fino ieri il costo era di 1,90 euro all'ora. L'operazione rientra nell'adeguamento della convenzione tra Saba e Comune firmata lo scorso anno con la quale sono scattati a metà 2017 gli sconti sui parcheggi in centro e negli stalli al coperto.