Droga: operazione della Mobile a Perugia

Arrestato tunisino dopo inseguimento in centro
Argomenti correlati
Perugia

Un tunisino è stato arrestato per spaccio di droga nel corso di una operazione antidroga avvenuta nel centro storico di Perugia e condotta dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura.

L’arresto è avvenuto a conclusione di un inseguimento che era comimncito a San Francesco al Prato dove il nordafricano stava parlando con alcuni giovani (noti come tossicodipendenti e che gli agenti avevano pedinato), e conclusosi in via Pascoli, all'interno della sede della facoltà di matematica, dove il fuggiasco era entrato
scavalcando la recinzione. In questura la poliziaha accertato che il tunisino, con precedenti per spaccio, era ritornato da poco a Perugia con la propria convivente, una giovane italiana con una casa proprio nei pressi di San Francesco al Prato. 

L'uomo è stato arrestato sulla base delle dichiarazioni delle persone che lo avevano avvicinato e perché aveva con sé alcune dosi di droga: è in carcere a Capanne.