Morto Armando Fonduti: è stato consigliere regionale di Forza Italia

Era nato a Perugia 74 anni fa. Domani i funerali
Perugia

Armando Fonduti, ex consigliere regionale e comunale di Forza Italia, è morto a Perugia all'età di 74 anni. Nato a Perugia il 22 aprile 1947, sposato e padre di una figlia, si era laureato in Ingegneria civile a Roma.

Si è sempre occupato di edilizia, ambiente e territorio: è stato presidente della Confedilizia umbra dal 1979 (vicepresidente nazionale dal 1989 al 1993) ed è stato componente della Cta (Commissione tecnica amministrativa) regionale e membro dell’Istituto case popolari (Iacp). È stato membro del Cer (Comitato per l’edilizia residenziale del Ministero dei lavori pubblici) e consigliere d’amministrazione dell’Agip – Gas.

Ha pubblicato i volumi “L’equo canone e legislazione edilizia” (1978) e “Condono edilizio in Umbria: cosa fare” (1986). Forte il suo impegno dal 1997 per i proprietari di case terremotati. È stato consigliere comunale, eletto nelle liste di F.I. prima e Pdl poi, per due legislature: 2004-2009 e 2009-2014. E’ stato membro delle commissioni Urbanistica e Bilancio. E’ stato consigliere regionale di F.I. dal 2008 al 2010, ricoprendo gli incarichi di vice presidente della commissione antimafia e della commissione economia e territorio.

I funerali di Armando Fronduti si terranno domani alle 15 a San Sisto. Stamattina in consiglio comunale a Perugia è stato osservato un minuto di silenzio.