Perugia, arrestato dalla Polizia pusher albanese

Gestiva un remunerativo giro di spaccio di cocaina
Perugia

I poliziotti della Volante hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 30enne albanese, ricercato per spaccio di sostanze stupefacenti. Lo straniero era alloggiato presso un albergo di Olmo, quando gli agenti lo hanno dapprima individuato e poi sono andati a prenderlo.

Sebbene da anni in Italia, non svolgeva alcun lavoro dall’aprile scorso, ed era destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei suoi confronti nell’ambito di una articolata attività di indagine mirata su di lui che gestiva un remunerativo giro di spaccio di cocaina in città e nelle immediate periferie.

Dovrà rispondere di dieci episodi di cessione di stupefacente ad altrettanti clienti; i poliziotti lo hanno condotto presso il carcere di Capanne.