Rinuncia a fare la spesa per paura di essere aggredita: Polizia aiuta 62enne

La vicenda di una donna perugina accompagnata dagli agenti al supermercato
Perugia

La prossimità e la vicinanza verso coloro che hanno più bisogno di aiuto caratterizza la quotidiana attività della Polizia di Stato, soprattutto in questo tempo di pandemia nel corso del quale sono state molte le richieste pervenute alla Questura di Perugia da parte di cittadini anziani, soli e impauriti.

È accaduto anche ieri agli agenti della Squadra Volante che sono intervenuti in soccorso di una donna che, per paura di essere aggredita, aveva rinunciato ad andare a fare la spesa.

La 62enne, ancora in preda allo shock, ha raccontato agli agenti che alcuni giorni era stata vittima di un'aggressione da parte di alcuni sconosciuti, e quindi temeva che l'episodio potesse ripetersi.

Gli agenti, dopo averla rasserenata, l’hanno accompagnata in un supermercato delle vicinanze. Sono stati eseguiti anche alcuni controlli nelle aree adiacenti l’abitazione della donna che, al momento, non hanno fatto rilevare la presenza di persone sospette o movimenti anomali.

Tornata a casa, rassicurata e sollevata, la donna ha ringraziato i due poliziotti per l’immediato intervento e per la vicinanza mostrata.