Arrestato 57enne per aver aggredito e insultato l'ex moglie

Era già sottoposto al divieto di avvicinamento all'abitazione dell'ex consorte
Perugia

Una donna che ha denunciato un'aggressione da parte dell'ex marito, sul quale peraltro gravava un divieto di avvicinamento alla propria persona.
Giunti sul posto gli agenti della Squadra Mobile, sentita la donna, hanno localizzato l'uomo che si presentava in uno stato di alterazione dovuto alla presumibile assunzione di alcol. Identificato come un italiano classe '64, ha portato al ritrovamento di un taglierino e due siringhe, di cui una con ago inserito e contenente eroina.

La donna riferiva agli agenti che l'uomo, con la motivazione di dover ritirare della posta a lui indirizzata, una volta fatto ingresso nell'appartamento, l'aveva aggredita verbalmente e poi schiaffeggiata.

 Il 57enne è stato quindi denunciato per i reati di porto di armi od oggetti atti ad offendere, maltrattamenti e violazione del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Per questi motivi è stato anche denunciato per possesso di sostanza stupefacente e gli è stato notificato il provvedimento di aggravamento della misura del divieto di avvicinamento in misura degli arresti domiciliari.