Afas, al via la campagna prevenzione tumori al seno

Ad ottobre con 2 euro si potrà acquistare una spilla per sostenere la ricerca oncologica
Perugia

La ricerca sul tumore al seno restituisce a migliaia di donne i loro progetti di vita. Anche quest'anno a ottobre, mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, Afas aderisce alla campagna Nastro Rosa di Airc. Simbolo della campagna è un nastro rosa incompleto, per non dimenticare il vero obiettivo: raggiungere un concreto risultato di cura per tutte.
Nelle farmacie dell'azienda, per tutto il mese di ottobre saranno quindi disponibili le spillette Nastro Rosa Airc, a fronte di una donazione minima di 2 euro.
Una campagna, simbolo universale per la salute del seno, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull'importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sulle abitudini di vita correttamente sane da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.
Insieme alla Fondazione Airc, Afas torna quindi a indossare simbolicamente il nastro rosa, per sensibilizzare il pubblico e mostrare sostegno e vicinanza alle donne colpite dal tumore al seno, la neoplasia più diffusa nel genere femminile, che riguarda una donna su nove nell'arco della vita, con circa 53.000 nuove diagnosi in Italia solo nel 2019.
Airc è il primo finanziatore privato in Italia sulla ricerca oncologica e da oltre 50 anni ha fatto della lotta al tumore al seno una delle sue sfide più importanti. I risultati ottenuti in questi anni hanno permesso alla ricerca di offrire nuove possibilità di terapia e di cura nei confronti delle donne che nel corso della propria esitenza incontrano questo tipo di ostacolo. Un ostacolo che può comparire a qualsiasi età e che non fa distinzioni di appartenenza e neppure sconti.
Grazie ai costanti progressi della ricerca, la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è aumentata fino all'87%, ma c'è ancora molto da fare per raggiungere il pieno obiettivo e il risultato migliore: curare tutte le donne e accompagnarle nella realizzazione dei loro progetti di vita. Nel mese di ottobre Airc diffonde informazioni e consigli sul sito nastrorosa.it, sui social media con l'hashtag , attraverso la rivista Fondamentale e grazie alla collaborazione dei numerosi partner tra cui Afas, che rinnova il proprio impegno nel sostenere questa importante battaglia per il futuro di tutte le donne.