Senegalese arrestato in aeroporto dalla polizia

Tentava di imbarcarsi su un volo per Londra con falso passaporto italiano
Perugia

Mercoledì mattina nell’aeroporto “San Francesco d’Assisi”  la polizia, durante un controllo delle verifiche di frontiera per i passeggeri in partenza con il volo delle 11 per Londra, si é imbattuta in un passeggero che esibiva un passaporto italiano. 

Seppure il controllo del documento in banca dati SDI e Schengen risultava negativo, gli agenti hanno nutrito forti dubbi sulla sua autenticità. A seguito di un ulteriore accertamento  il passeggero  che aveva confermato di essere cittadino italiano, ha confessato di essere in realtà cittadino senegalese e di essere in possesso di un regolare permesso di soggiorno italiano, declinando le vere generalità e di  avere 26enne. 

Dalle generalità invece è  emerso che il senegalese  era stato scarcerato da Capanne dopo un arresto per i reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e frode informatica, con a carico un divieto di espatrio generico avendo tra l'altro contraffatto il passaporto.Al termine degli accertamenti lo straniero è stato  arrestato per possesso di documenti di identità contraffatti.  Sarà processato per direttissima.