Lite finisce a coltellate in un bar del centro, ferito un romeno

L'uomo armato di coltello è poi fuggito prima dell'arrivo della polizia
Perugia

Una lite finita nel sangue avvenuta in un bar di via della Viola, nel centro storico di Perugia, intorno alle ore 2 del mattino, tra sabato 10 e domenica 11 luglio.
Il violento litigio è finito a coltellate, ad avere la peggio un romeno, ferito a un braccio e al costato. Nel corso dell'aggressione è stato ferito anche il proprietario del locale, che era intervenuto per cercare di calmare gli animi.

L'uomo armato di coltello è poi fuggito prima dell'arrivo della polizia. Una volta sul posto, gli agenti hanno chiamato i sanitari del 118, che hanno medicato il titolare del bar e portato in ospedale l'uomo ferito più gravemente, a cui è stata data una prognosi di 10 giorni. La lite sarebbe nata per futili motivi.