Il Palio delle Barche diventa un gioco da tavolo

L’idea è di Diego Pignatta: "E’ il secondo anno che non si tiene e ho voluto fare in modo che ci si potesse appassionare lo stesso"
Passignano

Il rematore, il timoniere, il capitano, la portabandiera, il portatore: ci sono tutti i protagonisti del Palio delle Barche nel gioco da tavolo ideato, progettato e realizzato da un giovane passignanese. Una scatola con tabellone, carte e pedoni per far vivere l’emozione del Palio anche in questo secondo anno in cui a causa della pandemia le barche dei Rioni sono rimaste ferme. L’idea è del “gamer“ Diego Pignatta e a dirla tutta non è frutto del lockdown ma una di una lontanissima passione del giovane inventore.
Sul del Comune di Passignano si legge:
Sarebbe stato il giorno dei giorni, il giorno più atteso da ogni Passignanese, il giorno del Palio delle Barche!
Purtroppo ancora per quest’anno dobbiamo rinunciarci ma abbiamo pensato a delle attività alternative per poterlo rivivere nel rispetto delle regole!

È attiva lungo tutto il Centro Storico una mostra itinerante sul Palio delle Barche. In attesa di tornare a vivere nel 2022 le emozioni del Palio vi invitiamo a girare per i vicoli del paese, lungo il percorso del Palio a terra, dove ad ogni cambio troverete i cartelli con foto e QR code per ritrovarsi con noi nella magica atmosfera dell’ultima settimana di luglio!

Il Gioco da Tavolo del Palio delle Barche Ideato e realizzato da Diego Pignatta Pignatta Games

Volevamo farlo in presenza, ma vista la delicatezza dei momento, saremo in diretta sulla Pagina del Comune di Passignano con la delegazione dei Capitani e Presidenti dei Rioni e una piccola delegazione di Ente Palio.

Vi aspettiamo nel 2022 al Palio più bello del mondo!