Orvieto più sicura grazie ai sistemi di videosorveglianza nel centro storico

Il gruppo consiliare della Lega Orvieto e la Lega Orvieto esprimono soddisfazione
Orvieto

Grazie alle telecamere installate nel centro storico di Orvieto, volute fortemente dalla Lega, i Carabinieri sono riusciti a individuare l’autore di un gesto vandalico ai danni di una gioielleria del centro. 
Esprime soddisfazione il gruppo consiliare della Lega Orvieto e la Lega Orvieto che hanno commentato l’efficienza delle videocamere sistemate in città, in merito a nuovi atti vandalici recentemente avvenuti.
"L’utilizzo degli occhi elettrici, in particolare di quelli tecnologicamente avanzati che sono stati posizionati ad Orvieto è fondamentale sia per la sicurezza che per il decoro urbano. In primis, la presenza di telecamere può scoraggiare potenziali autori di atti criminosi o vandalici,  in secondo luogo, come è accaduto in questo caso, può essere determinante per le forze dell’ordine per risalire al responsabile di un gesto particolare o all’autore di un furto”. “Come Lega – hanno spiegato nel proseguo della nota – ci siamo impegnati  in consiglio comunale e continuiamo a farlo, per implementare il servizio di videosorveglianza ed estenderlo al altre aree del comune di Orvieto, compresi i quartieri più periferici. Questo strumento sta dimostrando di essere importante per agevolare il preziosissimo ed imprescindibile lavoro che le Forze dell’Ordine compiono quotidianamente sul territorio  e noi, lo diciamo da tempo”. “Constatiamo comunque – hanno poi concluso i rappresentanti del carroccio –  e ringraziamo la giunta per questo, che il progetto ‘Orvieto città sicura’,  proposto dalla Lega, procede senza intoppi e che l’amministrazione comunale sta recependo le nostro istanze. Siamo fermamente convinti che una città video sorvegliata sia una città più sicura”.