Tragedia sulla A1, muore 67enne dopo un tamponamento

L'incidente è avvenuto al chilometro 415, in direzione nord, cinque chilometri prima del casello di Chiusi
Orvieto

Un uomo di 67 anni, originario di Passignano, ma residente da tempo a Roma, è rimasto vittima di un incidente sabato intorno alle 21. 
L’uomo era alla guida di un’Alfa, quando per cause in corso di accertamento ha finito la sua corsa contro un tir. Lo schianto si è rivelato fatale, per lui non c'è stato scampo. Il tamponamento è avvenuto sull'autostrada A1, al chilometro 415, in direzione nord, cinque chilometri prima del casello di Chiusi. La vettura completamente distrutta è finita contro il cassone dell’autoarticolato sotto al quale è rimasta incastrata. Nessun’altra persona è rimasta coinvolta nell’incidente.
Sul posto una pattuglia della polizia stradale di Orvieto, con i vigili del fuoco del distaccamento di Montepulciano e di Orvieto che hanno lavorato, a lungo, per liberare il corpo senza vita dall’abitacolo della vettura.
Disagi per il traffico che è rimasto bloccato per alcune ore per permettere i soccorsi e liberare la sede stradale.
In seguito alle operazioni di soccorso si sono formate delle lunghe code lungo il tratto dell’autostrada.