Orvieto, arrestato 45enne per lesioni personali e minaccia aggravata

Protagonista di una rissa avvenuta in un comune dell'aretino
Orvieto

I militari della Stazione Carabinieri di Orvieto hanno notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo ad un 45enne, residente nella città toscana ma di fatto domiciliato ad Orvieto.

Il provvedimento in questione, che vede il destinatario ritenuto colpevole dei reati di lesioni personali e minaccia aggravata, è la conseguenza del coinvolgimento dell’interessato, qualche tempo fa, in una rissa, avvenuta in un comune dell’aretino, per sedare la quale erano dovute intervenire le forze dell’ordine. L’uomo, che è stato rintracciato dai militari mentre era in giro per le strade della Rupe, è stato associato presso la locale casa di reclusione a disposizione dell’A.G. competente.