Orvieto Fc, un week end nero

Cadono le prime squadre maschili, stasera spazio al futsal in rosa
Orvieto

Non è stato il fine settimana che ci si poteva aspettare, viste le premesse di quello scorso. Due sconfitte per le due prime squadre maschili, che hanno perso punti preziosi nella corsa ai rispettivi, salvezza e play off. L'occasione per un sorriso, però si presenta lunedì sera 24, alle 21.30, con il match del futsal femmminile.

Calcio a 5 maschile - E' arrivata una sconfitta, 4-0, per i ragazzi di Coppola-Seghetta che sabato pomeriggio, pur giocando bene, sono capitolati in casa dei Grifoni di Spello, squadra attualmente al quarto posto in classifica. Un match sfortunato per Pettinelli e compagni che pur producendo una buona mole di gioco si sono dovuti arrendere ai più esperti e cinici avversari, scalando ora al penultimo posto in classifica, causa le vittorie delle dirette concorrenti alla salvezza.

Calcio a 11 maschile - Sconfitta per 1-0 per i ragazzi di Davide Melone che non sono riusciti a riportare a casa punti dalla trasferta in casa dell'Alviano, diretta concorrente per i play off. Una gara ben giocata, in cui il pallino del gioco è stato tra i piedi di Dettori e compagni, che anche nei momenti successivi all'espulsione di David Bonino, e quindi di gioco in 10 hanno tenuto il campo, peccato non aver concretizzato il gioco prodotto. Ora c'è da rimboccarsi le maniche e rialzarsi già dal prossimo turno, i play off sono nelle corde dei ragazzi.

Calcio a 5 femminile - Lunedì 24, alle 21.30 al PalaPapini, le ragazze di mister Egisto Seghetta andranno ad affrontare la compagine del Real Master, una partita importante che le giovani orvietane dovranno affrontare con la massima concentrazione, per cercare di rimanere agganciate alla vetta e continuare a coltivare un sogno. Il Real Master è notoriamente squadra ostica, ma il PalaPapini dovrà essere il fortino di Martina Antonelli e compagne.

Calcio a 11 femminile - Un turno di riposo per le ragazze di Riccardo Pettinelli, che torneranno in campo domenica 8 marzo per la finale di Coppa Italia.